DONAZIONE GRATUITA

Aggiornato il: set 28

Grazie della tua Onorevole Presenza.

Cercherò di attrarre al meglio la tua Attenzione, prima che tu ti allontani per altri siti o pagine sulla crescita personale.

Sei arrivato a questo articolo attraverso il titolo o perché incuriosito dalla mia persona, in ogni caso, sappi che ti penso!


Quello che ora sta accadendo è che stiamo avendo una relazione. Siamo io e te, noi che pur non conoscendoci la stiamo concretizzando, tu attraverso la tua lettura, io tramite la mia penna.

Ora sappiamo che esistiamo, ci stiamo creando, siamo collegati e sempre lo saremo. L'incipit diverso di questo articolo porta con se già il senso di quello di cui voglio parlarti. Può apparirti un preambolo poco significativo ma è la dimostrazione di come funzioniamo.

Si dice che una comunicazione efficiente debba essere chiara , semplice e diretta


Siamo Esseri che non amano le complicazioni e dunque la loro natura è chiara, semplice e diretta. Questo però non ci è stato insegnato, appare invece che sia stata fatta una propaganda culturale sull’esatto contrario che perdura già da migliaia di anni.


Ma voglio tornare a Te e a Me, qui ed ora e alla nostra relazione.

La base di tutta la comunicazione verbale e non è proprio lo scambio fra te e l’altro da te e se questo venisse a mancare, non ci sarebbe crescita, mancherebbe il Dono, il motivo per cui siamo giunti nella vita. Scambiare, ossia AMARE.


Il donarsi agli altri è Amore e questo costante e continuo allenamento lo abbiamo dal primo battito del cuore, nell’utero di nostra madre, fino ad arrivare al nostro ultimo battito.

Donare è Ascoltare, è Amare.


Tutti i tuoi sensi fisici e non sono il grande orecchio. Usando una metafora direi che sei fatto di miliardi di piccoli orecchi che compongono il tuo corpo, pronto per ascoltare in modo chiaro, semplice e diretto.

Le sensazioni fisiche, le percezioni, le attrazioni, le repulsioni, gli intuiti, questo e molto altro sono gli strumenti che hai per Ascoltare. Questa tua innata abilità va sviluppata in modo oggettivo per acquisire tutte le informazioni utili per direzionarti al meglio nella vita quotidiana.


Uno stato di attenta osservazione oggettiva di te e di tutto l’ambiente circostante.


L'ascolto è come una bussola, è l’ago che si muove libero, orientandosi nel grande reticolo elettromagnetico della Terra, sapendo dove sei e chi sei. Sei tu quindi la guida e il guidatore di dove orientarti nella vita, in questo modo sei capace a tradurre fatti, persone e situazioni in modo semplice ed agevole.  Ma tutto questo è possibile senza porre giudizi o pregiudizi.


Il puro ascolto è dato da una osservazione priva d’interessi ed è una delle massime conquiste che oggi dobbiamo chiedere.


Stiamo convivendo negli ultimi anni con abitudini comunicative che appaiono generose, attraverso tecnologie sempre più veloci ed avanzate che non facilitano ma occludono, inibendo la comunicazione, rendendola un mero esercizio estetico privo di contenuto.

L’attenzione è essenziale per orientarci in un sistema composto da abitudini distorte, falsi idoli che ci hanno creato convinzioni e forme pensiero dissonanti per la realizzazione del nostro benessere. L’Osservazione del mondo esteriore ci permette di imparare ad orientarci nel mondo interiore ma tutto questo avviene al meglio se siamo pronti a donarci. Nonostante i diversi ostacoli che creiamo, interni od esterni, le difficoltà apparenti, dietro a tutto questo marasma di nevrosi e complicanze si celano sempre le risposte che stiamo chiedendo.


Dunque potremmo dire che le difficoltà che sono le opposizioni al nostro benessere sono ciò di cui abbiamo più bisogno per realizzarlo. Privi di giudizi su fatti e persone siamo chiamati ad avere attenzione su tutto ciò che ci accade per ascoltarne la soluzione.


Questo atteggiamento è quello che definisco Donare, Ascoltare. Può apparire difficile e faticoso l’ascolto di alcune parole aggressive ma senza nessuna ombra di dubbio dietro c’è la risposta che tanto cercavi. Se sarai nervoso, arrabbiato o in uno stato di malessere emotivo, Ascolta perché sei tu che ti stai parlando, sei tu che stai chiedendo di muovere la tua vita.


Siamo noi fautori di tutto ciò che avviene. Con le giuste misure prendi le tue responsabilità e doni agli altri le loro. Un continuo scambio nell’arte di Donare per Donarsi, è Ascoltare.

Ecco che stai Amando.

175 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now