LA BANCA DATI DELL’UNIVERSO

Aggiornato il: feb 27

La scienza interiore


La nascita di ogni essere vivente è la manifestazione straordinaria della Creazione che per secoli con le sue leggi ignote è apparsa come un miracolo.

Questo miracolo oggi può essere indagato, le nostre capacità intellettive sono più aperte e la visione dell’esistenza diviene comprensibile, l’intelligenza emotiva si sta riconoscendo e la scienza ufficiale con il mondo della spiritualità si stanno finalmente incontrando.

Un’epoca quindi non solo di oscurità, di degrado e di perdita dei valori ma di grandi rivelazioni che stanno spalancando possibilità uniche alla conoscenza ampliando sempre più ogni giorno le menti di questa umanità.





Durante il concepimento di un essere vivente, il primo organo che si forma e inizia la sua funzione “battere” è il Cuore. 40.000 cellule nervose che ne costituiscono quello che viene chiamato cervello, emettendo il campo più ampio di tutta la macchina biofisica, il campo elettro magnetico, CEM.

Questo campo ha la capacità di ampiezza 60 volte più grande del campo cerebrale ossia di entrambi gli emisferi destro e sinistro.

Il campo cerebrale produce per lo più un campo elettrico mentre il campo del Cuore produce un campo magnetico di circa 5.000 volte più potente di quello del cervello.

La dimensione del campo ElettroMagnetico CEM varia da un minimo di 2,5 ed un massimo di 3 mt., con asse verticale centrato nel cuore.



La sua forma è Toroidale, considerata la forma primaria dell’Uni-Verso.

Il Toroide è formato da un grande spazio ed un piccolo spazio che si muovono sullo stesso asse verticale. Questa forma contiene le due energie creatrici, quella maschile e quella femminile, le energie della ManifestAzione, le forze primordiali, il + ed il -, gli opposti che interagiscono continuamente. Questo campo è quindi generato dalla materia interna di cui siamo fatti, le cellule nervose del cuore, dai cromosomi che agiscono su ogni cellula dell’organismo come una rete virtuale che pervade sincronicamente l’interò sistema, inviando in-formazioni. Un transistor che invia dati, una radio o una televisione che trasmette simultaneamente in tutta la rete a cui è agganciata suoni immagine e parole. Il Toroide ha quindi capacità di trasmettere al cervello della testa e al cervello enterico nell’intestino, di coordinare e quindi unificare i centri di gestione di tuti gli apparati, e dei corpi sottili.

Ogni organo interno emette un campo di frequenza diverso a secondo del servizio, ed il centro di coordinamento di questi campi è il Cuore. L’insieme di questi campi viene definita Aura ossia “l'uovo” energetico. Il nostro apparato essoterico ed esoterico è una tecnologia sopraffine capace di manifestare unione e condizionare la materia.

Un miracolo!


Ma questo miracolo della biotecnologia umana non ha solo questa funzione, riesce a trasmettere frequenze nell’ambiente fisico in cui si trova toccando persone ed oggetti entro il suo raggio, che è di massimo 3 metri di diametro.


Il campo ElettroMagnetico del Cuore ad ogni battito, è in relazione con il campo ElettroMagnetico dell’Uni-Verso, ogni battito perpetuamente scambia In- formazioni con il Cielo. Questa è l’unione fra Cielo e Terra questo è ciò che siamo, ponti fra visibile ed invisibile, fra vita e morte, fra l’umano ed il Divino. Siamo quindi tutti indistintamente in grado di trasmettere e ricevere impulsi-info con la Banca Dati Universale ed il campo del Cuore è il collegamento fra gli esseri dei Pianeti nell’Uni-verso, la connessione con tutto lo scibile del cosmo.


Questa è la scoperta che gli antichi ci vogliono ricordare, la relazione fra noi ed il Creato, uno scambio perpetuo d’Amore.

Miracolo!

363 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now