akasha registri
top of page
IMG_1638.jpg

CERCHIO DI CURA AKASHICO

Cosa è un Cerchio di Cura Akashico

L’energia della Grande Madre è quella che collega ognuno di noi al flusso magico, perenne e abbondate della vita!

Un cambiamento richiede accoglienza, tanta pazienza e un’azione morbida e gentile che sappia smussare gli spigoli, eliminare ciò che non serve più e scoprire soluzioni nuove. Queste qualità caratterizzano fortemente l’energia femminile, così come l’abnegazione e l'accoglienza.
 
Non sono aspetti facilmente visibili e spesso passano inosservati, restano nascosti, eppure sono forze di immensa potenza che agiscono al di là delle apparenze e producono effetti straordinari facilitando l’alchimia del cambiamento. Il cerchio è la forma che da modo a questa energia di fluire, di vedere l'altro in modo paritario e collaborare insieme al movimento della risoluzione.

Le qualità che ognuno porta nel cerchio sono cariche di densità e si manifestano come difetti, blocchi irretimenti, ma questi possono essere trasformati da difetti in virtù, da irretimenti a possibilità di risoluzione grazie all’esperienza ciclica e la maturazione della consapevolezza che si crea nel cerchio fino a quando la materia non sia completamente purificata e pacificata.













Il cerchio di cura Akashico è un luogo che si svela con tenerezza e dolcezza, spesso accompagnata da forza e fermezza: queste applicate a situazioni differenti sono in grado di liberare la coscienza dalle costrizioni emotive o mentali in cui ci si può trovare, assecondando ancora una volta il cambiamento.
 
Il campo Akashico che è insito nel cerchio e che si produce agevola l’espansione delle possibilità espressive della materia. 
 
Tutto ciò che dovremmo tentare, da ora in poi, è tornare in collegamento con questa straordinaria e potentissima energia!

Siamo stati abituati in una educazione distorta ad alimentarci della vecchia energia lasciando che il passato dettasse il futuro e anche se si crede di vivere adesso in molti sono ancora nel passato; nel passato in molti sensi,  trascinando vecchie energie nel momento presente. 

La coscienza che portiamo all'interno può fare molto di più rispetto a qualsiasi cosa esista attualmente, ossia  cambiare il passato. 

Il cerchio è consapevolezza, è connessione con gli altri, dona la possibilità di guardarci dentro e riscoprire risorse e creatività che spesso vengono ignorate.
 
E’ la relazione con la nostra famiglia d'origine, di creazione, con il nostro gruppo di appartenenza, con la terra e con il cielo, con tutta la natura, è ri-sacralizzare il Cosmo in ogni sua forma.
 
Lo scopo del cerchio è il sostegno reciproco, il vedere insieme ad altri e riconoscere la bellezza, il movimento d’amore che si sprigiona attraverso e verso noi.
 
E' occuparsi con gioia responsabile di andare verso un cambiamento profondo per se stessi, vedere ciò che è  ciò che realmente ci circonda.
 
Le reazioni di un cerchio o di un seminario sono molto spesso:
“Non conosco il tuo nome, non so nulla di te ma sento di conoscerti .”
“ Sento tanta gratitudine per questa giornata e voglio portare tutto questo nel mondo”

Attraverso rituali sciamanici, sufi e atlantidei, lavori costellativi viene realizzata una attività creativa atta alla consapevolezza e trasformazione di ogni partecipante.

30 dic cerchio.png
maschere

75,00 Euro incontro

Dalle ore 9,30 alle ore 18,30 con pausa pranzo. 

Gli incontri sono di una volta al mese si svolgono; Lazio, Toscana, Veneto e Roma presso il Centro Shala, in zona Pigneto (Rm).

 

Le modalità di pagamento è di versare l'intero importo tramite bonifico bancario prima dell'incontro.

Se sei interessato ad organizzare un cerchio dalle tue parti, sono aperta a nuove iniziative

bottom of page