OLOS TEATRO

Presenza ad'Arte

Innanzitutto voglio spiegare cosa è l'Olos Teatro.

Dopo un’esperienza ventennale nel campo della recitazione come interprete e pedagoga presso diversi Istituti d’Arte, Accademie di Teatro e Università di Cinemotagrafia, ho acquisito una vivace formazione a contatto con artisti di ogni età e tipologia, approcciando in modo tecnico alla crescita del tessuto artistico senza mai separarmi dell'evoluzione della persona.

 

Negli anni questo mi ha portato a sedimentare dentro di me delle convinzioni e delle risoluzioni naturali che mi portavano non solo ad interpretare aspetti di un personaggio ma anche ad unire profondamente aspetti della personalità agli aspetti dell’anima.

 

Olos Teatro quindi fa confluire tutte le maestrie che il piano dell’espressività del carattere e dell’anima portano con sè. 

 

L’approccio al lavoro ha natura intima, che porta come obiettivo la crescita personale attraverso l’uso del teatro nel qui ed ora, prerogativa essenziale del fare teatro.

 

Molto spesso la mancanza di tempo ed i ritmi pericolosi mettono in atto difese e insensibilità che a lungo andare divengono dannose a tutto il nostro vivere, accelerando quell’inquietudine tipica della vita terrena.

 

Attraverso il teatro ci avviciniamo ad un risveglio di tutto il nostro corpo, conoscendolo ed esprimendolo nella sua creatività.

 

Il corpo fisico, mentale, emotivo e spirituale, si armonizzano incontrandosi e conoscendosi, mettono in forma, in atto, la propria autentica verità. Un potente atto liberatorio per fruire anche nel quotidiano, alzando e nutrendo vibrazioni che solitamente sono oscurate. 

 

Olos Teatro è uno strumento che puoi sperimentare senza timori o vergogne perché ha la funzione, lo scopo, di sbloccare, sanare e/o riconoscere i piccoli 

Io e le enormi potenzialità che hai, che il tuo Essere ha e che aspetta solo dei permessi per rivelarsi.

 

La relazione con il mondo interiore e di conseguenza con quello degli altri, il focus, l’attenzione, la presenza fisica ed emotiva sono alcuni dei passaggi che saranno affrontati nel percorso, atto a stimolare non solo coraggio ma anche a riscoprire a che natura appartieni e a saperla apprezzare.

 

Il Corso di Olos Teatro è un incontro di gruppo in cui sinergie e tecniche vengono messe a disposizione come: 

 

La meditazione (di varie tradizioni e tecniche) 

Le Visualizzazioni

Uso della Coscienza dell’occhio esteriore (Horus)

La voce naturale (metodo Linklater)

Le memorie emotive da Stavnyslasky a Strasberg

La bioenergetica

Gli elementi 

La psicomotricità

La maschera neutra per ritrovare il punto zero

 

Oltre a esercizi teatrali di base per rendere un territorio lineare comune, viene associata la conoscenza dal percorso olistico prendendo spunti creativi e di trasmissione per il gruppo e per il singolo, direttamente dal campo del sistema dell’Akasha. 

 

Esperienza questa già sperimentata e che ha portato persone ad incontrarsi con altre, a rivelare aspetti di memorie che con facilità si sono sciolte durante il percorso. 

 

 

Il processo di scrittura interiore, ossia il flusso di coscienza, sarà la parte conclusiva del percorso che vedrà mettere in scena lavori che ognuno avrà avrà maturato e sarà pronto a mostrare, ossia a condividere con il mondo.

Un esempio di una lezione tipo “ PRESENZA /ASSENZA” la presenza scenica:

Parte I    Meditazione guidata; ascolto del corpo fisico, del respiro, del battere del    

              cuore -Centratura Pisco fisica energetica.

Parte II   Psicomotricità individuale e di gruppo – lavoro sui chakra e                         

              sugli elementi Terra e Vento -Allineamento della postura e libera

              espressione del corpo.

 

Parte III  Circle dance e rilascio della parola nella Presenza. 

CONDIVISIONI DI GRUPPO

Cosa significa Presenza? 

 

Significa accedere ed esercitare l’Osservatore che è presente naturalmente dentro ognuno di noi ma che a causa di distrazioni dell’ambiente, della cultura e delle proprie paure e credenze, non riusciamo a mettere in opera.

 

L’essere umano ha però la fortuna e la capacità di arrivare ai suoi obiettivi su diverse strade, tutte onorevoli e percorribili; il copro fisico e il gioco è una di queste. Il teatro, infatti, sin dagli albori della sua nascita basa tutto sulla presenza, “il qui ed ora”, che viene esercitato secondo diverse scuole di pensiero e metodi. 

 

Olos Teatro vuole dunque portare con sé l’esperienza del teatro con l’esperienza del campo della tecnologia spirituale, fondendo così un sistema, un metodo di lavoro su cui esercitarsi e fare esperienza nell’Osservatore. 

 

Olos è aperto a tutti quelli che vogliono allenare il proprio Essere all’Ascolto, i curiosi della scena, gli artisti, performer che si sentono bloccati su processi di creatività. Olos abbraccia tutti creando un gruppo variegato e per questo nel valore della sua differenza atto ad un solo ed unico scopo lo star bene attraverso l’espressione del Sè.

 

I cicli d’incontro sono stati studiati per una volta alla settimana, per un minimo di partecipazione di tre mesi, rinnovabile di volta in volta. L’intero percorso sarà da ottobre a giungo 2020.

 

La scelta di questa calendarizzazione nasce dal fatto che il percorso che presento, per far sì che dia risultati, necessita di costanza ed un tempo che viene stabilito in tre mesi, ossia 12 incontri.

 

La durata di ogni incontro sarà di H. 2:30.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now